Vuoi cambiare lavoro? Dai una svolta alla tua carriera.

Qual è la tua prossima mossa?

Capire chi sei e dove stai andando è fondamentale, soprattutto quando cerchi lavoro. Ecco i nostri consigli
per aiutarti a trovare la direzione giusta e accompagnarti
in ogni fase della tua vita lavorativa.

Perché cambiare lavoro? Ecco le domande da farti prima di prendere questa decisione importante e dare una nuova direzione al tuo percorso professionale.

Esistono due momenti della vita in cui cambiare lavoro: quando siamo costretti a farlo e quando a deciderlo siamo noi. Prima di iniziare a cercare una nuova occupazione, sii onesto: hai davvero bisogno di cambiare lavoro o la tua insoddisfazione nasce da altre ragioni?

Vuoi cambiare azienda o avere una nuova posizione nell’organizzazione per cui lavori può darti la motivazione giusta per ritrovare l’entusiasmo?  

Perché cambiare lavoro

  • Nuove sfide
    Trovare nuovi stimoli, avere una posizione più prestigiosa, mettere in pratica le tue competenze in un contesto in cui vengono valorizzate maggiormente: analizza la situazione in cui ti trovi e chiediti se il lavoro che hai adesso è in linea con i tuoi obiettivi e le tue aspirazioni.
  • Condizioni economiche
    Spesso, quando decidiamo di cambiare lavoro, è perché non siamo soddisfatti del nostro reddito. Grazie al tuo stipendio attuale puoi sostenere solo spese di base o puoi permetterti delle uscite extra? La tua retribuzione è adeguata al tuo ruolo?
  • Ambiente di lavoro
    A volte, può essere il rapporto con colleghi e superiori a spingerci a cercare un nuovo impiego. Lavorare in un’azienda in linea con i propri valori e in un ambiente sereno può fare la differenza nel modo di percepire il luogo di lavoro, a livello sia di crescita personale sia di relazioni interpersonali.
  • Qualità della vita
    La vita privata e il benessere psico-fisico sono aspetti da non sottovalutare. Cambiare lavoro può essere un modo per avvicinarsi a casa, riducendo i tempi di spostamento, o avere più tempo per dedicarsi alla famiglia e alle proprie passioni.

Cosa fare per trovare un nuovo lavoro

  • Chiediti cosa sai fare bene
    Che cosa ti interesserebbe fare? Fai un bilancio delle tue competenze professionali e valuta in quali ambiti potrebbero essere utili.Tieni sempre presenti le esigenze del mercato del lavoro e cerca di trovare un punto di incontro con quello che ti piace fare. Se conosci bene te stesso, le probabilità di trovare un lavoro che ti dà maggiore soddisfazione sono più alte.
  • Fai rete
    Quando decidi di cambiare, punta sul networking: frequentare eventi, conferenze, coworking e gruppi Facebook o Linkedin dedicati al tuo settore può rivelarsi estremamente utile. Aggiorna i tuoi profili social e punta sulle comunità professionali.
  • Investi sulla formazione
    Essere aggiornati e alimentare costantemente le proprie competenze è importante sempre ma, quando si cerca un nuovo lavoro, lo diventa ancora di più. Attestati, certificazioni, corsi di specializzazione, master: aggiungere al nostro curriculum nuove competenze e titoli di studio ci rende attraenti agli occhi dei recruiter e dimostra che siamo curiosi e non ci stanchiamo mai di imparare.
Questo Sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di piu' clicca qui. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookies.