SCUOLA E LAVORO: LA NUOVA RIFORMA

'La Buona Scuola' è la nuova Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione L. 107/2015.

La riforma intende correggere il disallineamento tra le conoscenze e competenze richieste dal mercato del lavoro e quanto la scuola ha offerto fino ad ora.

Il Piano Scuola si pone l’obiettivo di coinvolgere gli studenti in percorsi di didattica svolti in realtà aziendali (anche pubbliche o del no profit), al fine di mettere i ragazzi già in contatto di contesti organizzativi aziendali concreti, durante il loro corso di sudi, in modo da esperire direttamente cosa li aspetta dopo la scuola: un lavoro fatto di competenze e dinamiche diverse da quelle a cui sono solitamente abituati e formati nelle realtà scolastiche.

La Riforma prevede risorse specifiche per l’assunzione, la formazione e l’aggiornamento dei docenti e annuncia finanziamenti ed incentivi per la costruzione di scuole altamente innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico. Scuole ‘green’ e caratterizzate da nuovi ambienti di apprendimento digitali.

'La Buona Scuola’ investe sull’innovazione didattica e sulla creazione di laboratori territoriali, aperti anche di pomeriggio, per orientare i giovani al lavoro e da utilizzare come strumento di contrasto alla dispersione scolastica.

 

TESTO COMPLETO DELLA RIFORMA L. 107/15  L'INFOGRAFICA
LEGGI LE NEWS  

Questo Sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di piu' clicca qui. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookies.